I dolci di Natale in Italia: calorie e valori nutrizionali

Categorie curiosità, diete e alimentazione, feste, Speciale: ricette regioni italiane, suggerimenti

Scritto da Roberta il 07/12/2014

A Natale, si sa, tendiamo tutti un pochino a esagerare, a pranzo, a cena e alcune volte anche a colazione. Un ruolo fondamentale, tanto per cambiare, lo giocano gli amatissimi dolci, per i quali l’avvento delle festività natalizie rappresenta un autentico invito a nozze. Per la gioia di golosi, appassionati e semplici cultori del mangiare bene, durante quei 15-20 giorni le nostre tavole si riempiono delle più disparate prelibatezze, a cominciare dai dolci tradizionali che si tramandano di generazione in generazione, ognuno a identificare la propria regione di appartenenza.

Quello che vi proponiamo quest’oggi è un viaggio alla scoperta dei dolci rappresentativi del periodo natalizio con relativi valori nutrizionali (calorie, grassi etc..) e le porzioni consigliate. Un excursus culinario con l’obiettivo di farvi salire l’acquolina in bocca in attesa di quei 15 giorni di battaglia vera. Buona lettura e occhio a non esagerare!

W panettonePanettone milanese

Un classico intramontabile. Che Natale sarebbe senza panettone con l’uvetta e i canditi?

Mi raccomando, se avete qualche soldino in più da spendere, puntate sulla versione artigianale.

Porzione consigliata: 50 grammi (1/2 fetta circa a colazione sarebbe l’ideale) Leggi il resto »

 

I salati di Natale in Italia: calorie e valori nutrizionali

Categorie curiosità, diete e alimentazione, feste, ricette, Speciale: ricette regioni italiane, suggerimenti

Scritto da Roberta il 18/12/2013

A Natale non ci sono solo i dolci, ma una vasta gamma specialità salate pronte a farvi compagnia nelle vacanze più belle, attese e suggestive dell’anno. Anche qui, il supporto delle varie regioni italiane è una sinfonia da non sottovalutare. Dalla Sicilia al Piemonte, dalla Campania alla Puglia, non vi è città, comune e provincia senza una tradizione culinaria da preservare, specialità che conservano il loro carattere incontaminato e si tramandano di generazione in generazione. Non tutte ma sicuramente una buona parte.

E’ proprio questo l’obiettivo del nostro speciale natalizio (il secondo dopo quello dedicato ai dolci): fornirvi le coordinate culinarie che vi permetteranno di approfondire dieci tra le specialità più stuzzicanti di queste festività.

Buona lettura e buon appetito!

 

Cappelletti in brodo WCappelletti in brodo

Come rinunciare allo spirito di aggregazione e all’inconfondibile sensazione di calore data dai mitici cappelletti in brodo? In Emilia Romagna non è Pranzo di Natale senza questi saporitissimi ravioletti. Il ripieno varia da provincia in provincia, ma la bontà non cambia!

Porzione consigliata: 1 piatto (se il pranzo NON prevede altre portate) 1/2 piatto (se volete lasciare spazio ad altre prelibatezze) Leggi il resto »

 

Speciale cucina pugliese: 3 ricette da provare almeno una volta nella vita

Categorie curiosità, ricette, ricette base, ricette con foto, Speciale: ricette regioni italiane, suggerimenti

Scritto da roberta il 29/09/2013

Allacciate le cinture ragazzi: quello che sta per iniziare è un viaggio di sola andata nei meandri nella grande tradizione culinaria pugliese. Un tris di ricette tra loro molto diverse ma accomunate da un unico, inconfondibile comune denominatore: il proprio sapore irresistibile.

Oggi vi parleremo delle orecchiette alle cime di rapa, del pancotto e della pasta al forno alla tranese, che dalle province di Foggia e Bari stanno conquistando i palati nazionali senza disdegnare incursioni fuori dai confini, con i numerosissimi ristoranti italiani (pugliesi e non) che spuntano come funghi in ogni angolo del pianeta.

TN31.max

Le orecchiette alle cime di rapa sono una delle prime cose che ti vengono in mente quando pensi alla cucina pugliese, autentico must per trattorie, agriturismi e ristoranti, dai più costosi a quelli “paesani” e caserecci.

Il sapore della cima di rapa, amalgamato con delle buone orecchiette fatte in casa e, se volete, con un tocco di alici sotto sale, generano un mix al quale è praticamente impossibile restare indifferenti. Accertatevi che le verdure siano fresche e lasciatevi travolgere da tale imprescindibile pietanza!

TNpan-cotto-12-.maxIl pancotto è una ricetta tradizionalmente povera, ma non per questo esente da sapori, e che sapori! All’interno di una pentola di acqua bollente (o di un pentolone se vi trovate all’aria aperta e potete accendere un fuoco) vengono fatti lessare i più svariati ingredienti, dalle patate ai peperoni, dalle verdure miste al sedano, per implementare il tutto con olive nere, alloro, cipolle, semi di finocchio e Leggi il resto »