Consigli di cucina per la stagione autunnale

Categorie curiosità, diete e alimentazione, frutta, Frutta e verdura di stagione, ricette, ricette con foto, suggerimenti

Scritto da Roberta il 03/10/2014

L’autunno è appena cominciato, le giornate iniziano ad accorciarsi e i pomeriggi da dedicare a una bella corsetta, tra un acquazzone e un impegno di lavoro, scarseggiano sempre di più. Si tende a rimanere sempre più in casa e di conseguenza il rischio di prendere qualche chilo è costantemente dietro l’angolo.
Per inaugurare al meglio la stagione delle foglie, perché non partire dalle piccole cose, magari prestando maggiore attenzione ai grassi e alle calorie presenti nelle vostre (e naturalmente nelle nostre) ricette?

castagneAutunno (2)Seguiteci con attenzione, perché per il nostro speciale autunnale abbiamo, sì, deciso di consigliarvi delle prelibatezze, ma di presentarvele mettendo ben in risalto i valori nutrizionali, da scomporre e modificare a vostro piacimento. Saremo ripetitivi, ma ci teniamo a ribadire che Ricette Calorie è l’unico sito di cucina che ha indicato per ogni ricetta i propri valori nutrizionali, quindi calorie, grassi, proteine ecc ecc.
Inoltre ci teniamo a sottolineare che tutte le nostre ricette hanno la possibilità di essere modificate in base alle vostre esigenze: cambiare quindi la quantità di un ingrediente e vedere come mutano i valori nutrizionali. Cancellare o aggiungere un ingrediente, salvare e condividere la ricetta modificata. Insomma, potete sbizzarrirvi come volete, personalizzando e curiosando su qualsiasi tipo di ricetta. Scusate se è poco!

A tal proposito, vi consigliamo di dare un’occhiata all’elenco della frutta e verdura autunnale con le relative ricette

Ma veniamo ai nostri consigli.

funghiAutunno (1)Come primo piatto avevamo pensato a un bel risotto con zucca e salsiccia, mentre per quanto riguarda la variante light a una gustosa vellutata di zucca e carote.
Mi raccomando, date un’occhiata ai valori nutrizionali e rendetevi conto della differenza “calorica” tra le due pietanze (alla pagina delle ricette, nella tabella degli ingredienti-valori nutrizionali, sono riportate le calorie, grassi per porzione e per 100 g). Fate la vostra scelta.

Per il secondo piatto metteremo a confronto le seguenti ricette: una torta salata con verza (gustosa e saporita ma povera di grassi e calorie), un’altra con catalogna e prosciutto cotto (un tantino più calorica) e infine una sfiziosissima torta di finocchi al forno (sicuramente la più leggera tra quelle scelte).

Date un’occhiata ai valori nutrizionali e confrontate le vostre ricette.

Stesso ragionamento per i contorni, ve ne abbiamo scelti tre prettamente autunnali, a cominciare dall’immancabile fantasia di funghi (piatto veloce da preparare e povero sia di grassi che di calorie) ai finocchi al gratin (praticamente esenti da grassi). E se proprio volete fare le cose in grande provate i broccoli e i cavolfiori al forno, ideali per chi segue una dieta ipocalorica. E ricordatevi che se volete potete modificare ingredienti e quantità a vostro piacimento.

zuccaautunno (2)E infine, la fase più delicata, quelli relativa ai dolci.
La scelta è tra una buona torta di zucca e pere (praticamente priva di grassi e perfetta per la vostra cena di Halloween), le castagne al forno (protagoniste indiscusse della stagione autunnale, anche se il potere calorico di questo frutto è piuttosto elevato) e infine la prelibatezza assoluta, ovvero la marmellata di mele cotogne e nocciole, da gustare con una fetta di pane o con delle fette biscottate.

Ricette Calorie vi augura una felice stagione autunnale.

Guida per creare le schede delle tue ricette

Guida per creare il tuo diario alimentare, gratis!

Lascia un commento