Natale si avvicina… cosa preparare?

Categorie feste, pesce

Scritto da Roberta il 10/12/2009

Il natale si avvicina e con esso un carico di dolcezze e tenerezze dolciarie da fare invidia ad una pasticceria. E non solo. Quello natalizio è un periodo dove  si tende ad essere indulgenti un po’ di più con se stessi, prevedendo poi una drastica dieta depurante dopo capodanno.  Un comportamento non eccessivamente salutare, ma che ognuno di noi tende ad applicare ogni anno di questo periodo, sicuro che nel corso dei mesi non avrà altre occasioni per consumare piatti tipici della propria terra e lasciarsi andare a dolcezze indescrivibili nel gusto come il pandoro, o il panettone, contornato di mandorle e costellato di dolci canditi colorati.

Natale è forse il periodo nel quale il menù da portare in tavola viene pianificato in ogni sua caratterista, dalla eventuale digeribilità all’apporto calorico, senza per questo però lasciarsi andare alla consumazione di cibi insipidi e informi

Nel preparare il menù delle feste , per quanto mi riguarda tendo sempre a concentrami di più ed a  variegare le preparazioni del cenone della vigilia, nonostante, da tradizione esso sia sempre a base di pesce.  Un fattore questo sempre apprezzato dagli ospiti che ogni anno passano per casa, e che adorano gusti speziati ed al contempo molto freschi. Il pesce spada alla siciliana ha ottenuto sempre larghi consensi, motivo che mi ha spinto a riproporlo più volte all’interno dei miei menù. Come primo piatto, se dovessi consigliare una pietanza semplice, ma assolutamente vincente, non avrei dubbi, la scelta andrebbe sulle fettuccine al salmone, dal gusto semplice, ma corposo.

Lascia un commento