Picnic light per un sabato all’aria aperta, in collina o in montagna

Categorie curiosità, Frutta e verdura di stagione, ricette, suggerimenti

Scritto da Roberta il 11/04/2015

PicNicMonet

Durante il fine settimana una voglia irrefrenabile di stare a contatto con la natura ci afferra e ci porta a fare progetti, a maggior ragione se siamo in primavera, quando passeggiare è come essere invitati a nozze.

E allora, quale migliore soluzione di un bel picnic all’aria aperta tra cibi salutari, radure rinfrescanti e sentieri di montagna?
Noi di Ricette Calorie abbiamo deciso di venirvi incontro organizzando, almeno sulla carta, il picnic ideale per un sabato all’aria aperta, in collina o in montagna: una manciata di consigli culinari per fare il pieno di aria fresca prima del ritorno in ufficio, in fabbrica o alla vita di tutti i giorni.

Nel vostro pranzo al sacco finesettimanale non può mancare, ad esempio, una buona frittata con gli asparagi: veloce, economica e davvero molto gustosa, da inserire obbligatoriamente dentro due fette di pane.

In alternativa anche una profumatissima frittata con i fiori di zucca potrebbe contribuire a mandarvi decisamente in orbita. I fiori di zucca hanno un sapore delicato e questa prelibatezza non fa altro che esaltarne le potenzialità.

Digerito il primo spuntino,

optate per una deliziosa insalata fredda di riso thai, ideale per chi segue una dieta ipocalorica o semplicemente per chi vuole mantenersi in forma. Il riso thai rosso integrale è ricco di fibre e di sostanze nutritive, ha sapore dolce e, una volta cotto, si conserva per più giorni. Una valida alternativa al solito panino ma soprattutto qualcosa di diverso da far conoscere e testare ai vostri colleghi di picnic.
E il dolce invece? Lasciatelo perdere! La passeggiata incombe, portatevi dietro un po’ di frutta secca. Prelibatezze assolute come l‘uva sultanina, le mandorle, i fichi secchi o le nocciole sono pratiche, veloci da sgranocchiare, non sporcano e ti danno l’energia necessaria per proseguire la “scalata”.

Il nostro contributo finisce qui. Adesso non vi resta che contattare i vostri amici, spegnere tutti i cellulari e studiarvi una bella radura da accompagnare ad un sentiero immerso nel verde.

Chi lo sa, magari potremmo anche incrociarci da qualche parte. In ogni caso, buon picnic e buon fine settimana!

Alla prossima

Roberta

Immagine: Dejeuner sur l’herbe, Claude Monet, 1866

Lascia un commento