Crostini delicati

Categorie ricette, ricette con foto

Scritto da Anna Rosa il 06/05/2010

Oggi volevo preparare qualche cosa di sfizioso per “rallegrare” il pranzo, ma non sapevo cosa.

Così ho aperto il frigorifero ed ho iniziato a guardarci dentro…..c’erano alcuni avanzi che a questo punto ho deciso di “riciclare”.

C’erano un pezzo di formaggio dolce e morbido tipo “Asiago” e un avanzo di trancio di Prosciutto di Praga.

E così mi è venuta un’idea: preparare un antipastino semplice ma gustoso che ho chiamato Crostini delicati.

Ho iniziato con il preparare tutti gli ingredienti.

Avevo del pane casereccio a forma di ciambella da cui ho tagliato 8 fettine sottili.

Con l’affettatrice elettrica ho affettato l’avanzo di prosciutto e ho ricavato dal formaggio delle fettine alquanto sottili usando un coltellino affilato.

Ho trovato, anche, della succulenta salsiccia calabrese piccante e delle olive nere e ho pensato che sarebbe stato interessante abbinare il sapore delicato dei crostini a quello più forte e saporito della salsiccia e delle olive per creare un contrasto di sapori molto intrigante.

Ed ecco schierati tutti gli elementi base per realizzare la mia preparazione:

DSCN2992

Ho iniziato facendo scaldare le fette di pane in una padella antiaderente

DSCN3003

Le ho fatte scaldare a fuoco basso per qualche minuto, girandole una volta e stando attenta a non farle abbrustolire per farle rimanere morbide.

Poi vi ho sistemato sopra le fettine sottili di formaggio……..

DSCN3004

le ho lasciate scaldare un minuto, sempre a fuoco basso,  e quando il formaggio ha iniziato a sciogliersi…….

ho aggiunto l’elemento finale: il prosciutto!!!  Ho lasciato sul fuoco basso ancora un paio di minuti e poi ho deciso che era arrivato il momento di assaggiare!!!!

DSCN3007

Ho tolto la padella dal fuoco e ho trasferito i crostini su di un tagliere di legno…..(ho la mania dei taglieri di legno e ne ho per tutte le occasioni….)

DSCN3012

Ho arricchito il tutto aggiungendo la famosa salsiccia piccante e le olive nere e finalmente ho portato in tavola ed ho assaggiato la mia “opera” che non era niente male….considerando anche il fatto che ho usato degli avanzi e ho impiegato pochissimo tempo a confezionarla!

Mio marito ha giudicato il piatto (anzi il tagliere)  “piuttosto soddisfacente”!!!!

Questo era l’antipasto, per il seguito vi rimando alla prossima puntata!

A presto…..

Commenti:

carina e veloce la tua ricetta degna di “cotto e mangiato”, ma qui tra salume e formaggio sai il colesterolo?!

monica - 10/mag/2010

Per una volta si può fare uno strappo alla regola anche se non so se hai guardato le dosi: ci sono 30 gr. di formaggio e 30 gr. di prosciutto da dividere in due…se poi riesci a fare le fettine molto sottili ne puoi usare anche meno…..ti assicuro che sono deliziosi!!!!! Ciao
Anna Rosa

Anna Rosa - 11/mag/2010

Lascia un commento