Come eliminare i cattivi odori (in cucina)

Categorie curiosità, Senza categoria

Scritto da Lebkuchen il 07/08/2007

Effettivamente, è un bel problema.

Odori sgradevoli dal frigo, dal forno, odori di cucina e fritto, odori dal lavandino, da vostro marito..

Ecco perchè ogni brava donna di casa impazzisce sempre per cercare di eliminare i cattivi odori dalla cucina.

Ma ecco qualche dritta.

Per eliminare i cattivi odori dal frigo:

Il frigo è sicuramente un gran bel problema in quanto a odori.

L’umidità che si accumula, unita alla sporcizia, ai batteri e agli odori dei cibi, a volte ci fa svenire quando apriamo lo sportello.

I rimedi più comuni, quelli della “nonna”, sono quelli che prevedono l’uso di un bicchierino di aceto o di bicarbonato in un angolo del frigorifero. Il bicarbonato, infatti, ha il potere di assorbire gli odori, e l’aceto un po’ li elimina e un po’ li copre. Certo però, se si esagera, si corre il rischio di trasformare il frigo in una enorme insalatiera.

Un altro rimedio molto utile, è quello del caffè. Una volta aperto il pacchetto sottovuoto del caffè e riempito l’apposito contenitore, invece di buttarlo via, si può metterlo in un angolino del frigo e usare anch’esso come mangia-odori.

Ancora, si può mettere una ciotolina di latte nel frigo. Se la puzza è persistente, bisogna cambiarlo spesso.

(Magari evitate di fare tutte queste cose insieme..non credo sia molto vantaggioso)

Per eliminare i cattivi odori dal tagliere di legno:

basta strofinare il tagliere con un limone tagliato e lavarlo solo con dell’acqua. Fatelo asciugare sempre bene prima di riporlo.

Per eliminare l’odore di pollo dai piatti:

anche in questo caso, il limone è miracoloso. Strofinatelo sul piatto o sulle stoviglie durante il lavaggio.

Per eliminare la puzza di cipolla e aglio dalle mani:

innanzitutto, lavare sempre con acqua fredda, perchè l’acqua calda fissa ancora di più l’odore. Strofinate le mani con il solito caro vecchio limone e lavate normalmente. Se non sparisce, buttate la cipolla e usate lo scalogno. Per togliere la puzza dai coltelli, passarli più volte in una carota.

In commercio inoltre ci sono degli ovetti di acciaio fatti apposta per questo scopo, che vanno strofinati tra le mani, ma pare vada bene qualsiasi utensile d’acciaio.

Per eliminare l’odore di fritto dalla cucina:

anche qui i metodi sono più di uno. C’è chi consiglia di far bollire, prima di friggere o cucinare cibi piuttosto puzzolenti, per qualche minuto, un pentolone d’acqua con delle spezie e/o odori e/o pezzi di limone o arancia. Oppure c’è chi consiglia di bruciare sulla fiammella del gas una zolletta di zucchero o della buccia di limone o arancia. Ancora: uno spicchio di mela o un pezzo di sedano nell’olio bollente o un bicchiere di aceto bianco accanto al fornello aiuterebbero contro il fastidiosissimo odore di fritto stagnante in cucina. Anche bollire dell’aceto al termine della frittura pare porti dei vantaggi.

Per eliminare l’odore di uovo crudo:

lavare sempre con acqua fredda per evitare di “fissare” la puzza. Poi insaponare con sapone per i piatti misto ad aceto o succo di limone. E’ utile inoltre lasciare in ammollo in una soluzione di acqua e limone o aceto le stoviglie che sono state a contatto con l’uovo. Se la puzza persiste, aggiungere un goccio di candeggina, ma sciacquare con molta accuratezza.

Per eliminare la puzza di cavoli lessi dalla cucina:

basta aggiungere un pezzo di pane raffermo dentro l’acqua di cottura dei cavoli.

Per eliminare l’odore di melone dal frigorifero:

bisogna tenere per almeno una notte una patata sbucciata su un ripiano del frigorifero.

Per eliminare l’odore sgradevole dalla pattumiera:

cospargere il fondo del secchio con della lettiera per gatti, e aver cura di lavarlo almeno una volta alla settimana.

Per eliminare gli odori degli scarichi del lavello:

sciogliere in aceto caldo del sale grosso e versare nello scarico. Dopo un’ora, versarci un pentolino di acqua bollente.

Se avete qualche altro consiglio casalingo, fatemelo sapere..

Per quanto riguarda gli odori derivanti da vostro marito bhe, qualche tempo fa c’era quella pubblicità della tizia che ficcava il suo uomo dentro la lavatrice..

Altrimenti, potete sempre cospargerlo con bicarbonato, aceto, limone e latte e lasciarlo per una notte con una patata sbucciata in mano fuori al balcone..

Magari funziona.

Etta

Commenti:

non ho trovato come si eliminano gli odori da un forno elettrico. Ciao

piero schiavon - 4/dic/2007

bene ma non ho trovato come togliere odore pesce dalla cucina

aurora zanolla - 26/gen/2008

mah non mi convince cmq proverò

stefania - 31/gen/2008

sei stata preziosa!!!!!!!!!!!!!!!!

carla - 8/feb/2008

io per eliminare l’odore di uova o di pesce nei piatti metto nella lavastoviglie la scorza di mezzo limone naturale o nel cestello delle posate oppure direttamente nel reparto dei bicchieri.
funziona benissimo e nn costa niente

Caty - 4/mar/2010

Interessanti i tuoi consigli, soprattutto per quanto riguarda…..gli odori dei mariti!!!!
Io aggiungerei che se non si hanno risultati in questo modo……è meglio cambiare marito!!!!!!!!!!!

angela - 12/mar/2010

IO DA UN PO DI TEMPO CUCINO L AGLIO CON IL PREMI AGLIO MA UNA VOLTA PREMUTO L AGLIO LO BUTTO NELLA PATTUMIERA ED E LA FINE SI SENTE PUZZA DI AGLIO COME POSSO FARE PER ELIMINARLA???
GRAZIE SIETE PREZIOSI

giusy - 17/nov/2010

ieri sera ho cucinato il fegato con le cipolle la cucina come potete immaginare si e’ impuzzolentita tantissimo,che cosa avrei potuto fare per eliminare il cattivo odore?grazie

sara - 14/feb/2011

ciao…nella camera da letto in cui vivo e stendo i panni ho la cucina….che posso fare/comprare per evitare che gli odori si diffondano e mi impuzzolentiscano letto, panni e vestiti??????
GRAZIE MILLLE
è QUESTIONE DI VITA O DI MORTE!!! :(

gianfranco - 21/dic/2012

ah…ah…ah….proverò stasera con mio marito….!!! Visto mai funziona!!!

giordana - 8/gen/2013

Come faccio a togliere il cattivo odore di casa appena si entra… Nel mobile della cucina dove c stanno piatti e bicchieri e in camera da letto??? Esiste un prodotto efficace soprattutto per il mobile della cucina… L odore e di vecchio…ho già provato prodotti come aceto e ammoniaca… Due giorni…e poi c ripuzza…aiutatemi per favore….:)

vale - 25/lug/2013

Lascia un commento